PC Virtuale: il Cloud PC Windows 365 manda in pensione la tradizione

logo Aquest
AQuest
5 novembre 2021

PC Virtuale- il Cloud PC Windows 365 manda in pensione la tradizione

Un PC che non diventa lento nel tempo, non si può rompere e può essere usato da ogni device. Con questa anteprima assoluta Windows 365 manda in pensione i PC tradizionali per sfruttare tutta la potenza del cloud.

Anteprima assoluta: Microsoft Virtual Pc

La novità è stata presentata in esclusiva ai partner Microsoft durante l'evento internazionale Microsoft Inspire.

Il contesto

Il lavoro si fa sempre più fluido, non più legato a un luogo fisico con postazione fissa: gli ultimi due anni hanno visto lievitare lo smart working, facendo crescere in ogni azienda la necessità di cambiare la gestione dei dispositivi in uso ai collaboratori, ai dipendenti, ai manager. Il modello di gestione da remoto richiede un cambio di passo tecnologico sul fronte dell’IT: è importante mantenere le performance e, allo stesso tempo, adeguare i livelli di sicurezza.

Come funziona il PC Virtuale

Gli utenti possono accedere da qualsiasi device (anche un tablet per esempio) alla propria interfaccia Windows 10 o 11 con tutte le App, i propri dati salvati e le impostazioni di visualizzazione. Esattamente tutto come nel PC di lavoro.

Con questa soluzione si apre una nuova concezione di personal computer basata proprio sui servizi cloud: il Cloud PC accessibile anche da Mac, iPad, Linux e Android.

La soluzione si basa sull’architettura Azure Virtual Desktop con in più la gestione diretta da parte di Windows 365 della Subscription, del Compute, dello Storage, dei profili utente e, se necessario, del Network che può essere anche gestito dall’azienda se intende mantenerne la flessibilità.

Windows 365 offre Office + PC Virtuale free >> chiedici direttamente informazioni sull’offerta. 

Vantaggi del Windows Virtual PC

Come anticipato, la grande opportunità di questa soluzione è che da qualsiasi supporto si può accedere al proprio PC virtuale: sotto l’aspetto pratico, l’utente recupera su qualsiasi dispositivo tutte le funzionalità e i dati.

I vantaggi applicativi sono enormi, tra questi:

  • Velocità Internet
    Con il Cloud Edge navighi a 10 Gb.
  • Non si rompe
    Il PC può essere recuperato e acceduto interamente, con tutto il suo contenuto (impostazioni, dati, app) da qualsiasi altro dispositivo mobile o fisso.
  • Non diventa lento nel tempo
    Il Virtual PC è completamente indipendente dall’Hardware usato per accedervi
  • Sicurezza rispetto alle minacce
    È prevista l’autenticazione a più fattori e l’identificazione delle minacce avviene su qualsiasi dispositivo. Leggi anche: "Microsoft Defender 365, opinioni e certezze che non puoi ignorare".
  • Efficienza
    Lasci e riprendi il lavoro in qualunque condizione.
  • Controllo
    Rapido controllo degli accessi ai dispositivi da parte dell’IT.
  • Dati protetti
    L’accessibilità dei dati da remoto implica che i dati sensibili non debbano essere salvati su supporti fisici che possono essere attaccati. Inoltre, i dati possono essere recuperati facilmente: in caso di furto di un dispositivo, ad esempio, il device viene criptato e i dati rimangono integri.

La virtualizzazione è la chiave per essere operativi in qualsiasi condizione. Abbiamo parlato di questo e di un importante caso di studio in un webinar gratuito: clicca qui sotto per vederlo.

New call-to-action

Ulteriori argomenti correlati:

  • Microsoft intune e i vantaggi del device management in cloud
  • Desktop virtualization Microsoft: perché non puoi più rimandare